Io prima di te-film

C’è un film molto bello e anche un po’ triste, che ho rivisto di recente. Lo trovate disponibile su Netflix. Si intitola “Io prima di te” (in lingua originale “Me before you”) e racconta la storia di Louisa Clark, da tutti conosciuta come Lou, e di Will Traynor.

Louisa Clark (interpretata da Emilia Clarke) è una ragazza semplice, solare, un po’ matta, che ama rallegrare la vita di ogni persona che incontra sul suo cammino. Lavora in un bar, il “The Buttered Bun”, da un paio di anni, per aiutare la sua famiglia, donando sorrisi e gentilezza a tutti i suoi clienti, soprattutto alle persone più anziane, tristi e sole, senza mai chiedere niente in cambio.

Un giorno, però, il suo datore di lavoro, il padrone del “The Buttered Bun” è costretto a chiudere per fallimento e licenziarla. Così, Louisa si trova improvvisamente senza un’occupazione. Allora, su consiglio dei suoi familiari e del suo ragazzo, Patrick, che fa il personal trainer, si reca all’ufficio di collocamento per rimettersi in gioco nel mercato del lavoro.

Lì, le viene prospettata un’offerta interessante, dove non sono richieste esperienze né competenze particolari: una famiglia, che abita a pochi isolati da casa sua, é alla ricerca di una sorta di assistente personale per una persona affetta da disabilità.

Lou rimane sconcertata, quando dopo essere stata assunta, scopre che ad aver bisogno della sua assistenza è un ragazzo poco più grande di lei, sui 31 anni, Will Traynor (interpretato da Sam Clafin). Will era un ragazzo brillante e di successo, ex magnate di una società per azioni, che è rimasto paralizzato in seguito a un gravissimo incidente.

Will, all’inizio non me vuole proprio sapere di Lou, la tratta dall’alto in basso. Non si fa minimamente toccare dall’inattaccabile e contagioso buon umore di lei e la tiene a distanza.

Lou, però, contrariamente alle aspettative di tutti, non molla e cerca di fare il possibile per fargli cambiare idea. Col tempo, impara a conoscerlo e anche Will, a sua volta, apprende a vedere i lati positivi di Lou, arrivando addirittura a mostrarli alla ragazza. Lou svela a Will di essere un’appassionata di moda e di aver sempre desiderato studiare a Manchester, ma di non esserci riuscita a causa dei problemi economici della sua famiglia. Will sprona allora Lou ad allargare i propri orizzonti e a vivere al meglio la propria vita.

Si vive una volta sola, anzi, è il tuo dovere sfruttare la vita al massimo”. – (William)

I due a poco a poco si innamorano e si trasmettono vicendevolmente una lezione che mai dimenticheranno: la vita, per quanto piena di prove, difficoltà e amarezze, può essere anche un’esperienza bellissima. Lou ben presto scopre l’intenzione di Will di ricorrere al suicidio assistito in Svizzera, nel giro di sei mesi, in quanto stanco della propria condizione. Fa di tutto per fermarlo e per fargli cambiare idea, fino alla fine, ahimè senza riuscirci.

È un film che parla di vita, di sentimenti, di lezioni importanti. Will, seppure andandosene, passa a Lou un testimone fondamentale: le insegna a vivere appieno ogni momento, con coraggio, forza per inseguire i suoi sogni, speranza nel futuro e positività.

Qui di seguito la scena più celebre del film:

A cura di Franny.

10 risposte a "Io prima di te-film"

Add yours

    1. Ciao😊bentornato! Sì “Io prima di te” è molto bello, solo peccato che finisca male, io mi aspettavo lei riuscisse a convincerlo a cambiare idea fino alla fine… però poi no… mai visto il film che consigliavi😊me lo sono segnato, grazie mille

      "Mi piace"

      1. Grazie a te per la risposta! Colgo l’occasione per dirti che ho appena sfornato un nuovo post, in cui racconto un dettaglio di me che pochi conoscono… spero che ti piaccia! 🙂

        Piace a 1 persona

  1. Fiumi e fiumi di lacrime ho versato con questo film. Però mi è piaciuto molto, commovente e intenso, pur non mancando scene divertenti, soprattutto nella fase della loro conoscenza. Non ho letto il libro da cui è tratto però. Tu? Buona domenica pomeriggio! 😘

    Piace a 1 persona

    1. Si veramente, pure io ho pianto come una fontana😆😆, mi commuovo a momenti per i cartoni animati, come bambi… questo è stato una mazzata quanto a commozione, però bellissimo e si con molte scene divertenti concordo❤😃! Il libro no, nemmeno io l’ho ancora letto e ho scoperto che c’è anche il seguito! Grazie e buona domenica pomeriggio anche a te😘

      Piace a 1 persona

      1. Guarda, ti capisco, anch’io piango con cartoni animati e commedie, non appena c’è una scena anche un pochino commovente io sono lì coi fazzoletti in mano. Quando sono in compagnia è un pochino imbarazzante (cerco di non farmi notare 🤣). Non sapevo del seguito, grazie per l’informazione!

        Piace a 1 persona

      2. Menomale😃😆sono contenta di sapere di non essere l’unica a commuovermi, eh si a volte anche a me capita con le commedie! E ovviamente se c’è gente cerco di non farmi vedere😅 si, l’ho scoperto da poco anche io del seguito😊!sarei curiosa di leggerlo! Grazie a te di essere passata😘un anbraccio

        Piace a 1 persona

  2. Bellissimo film, finale drammatico ma non mi sento di giudicare la scelta di Will. C’è anche un seguito e non mi stupisco che non ne abbiano tratto un film, non è degno. Un continuo senza Will non esiste, lui è insostituibile ❤

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: