Foglie- poesia

L’autunno è stato una delle mie prime fonti d’ispirazione, quand’ero bambina. Voglio condividere con voi una poesia che ho scritto anni fa su questa particolare stagione e che si concentra sul danzare delle foglie nel vento.

Foglie

Si imbrogliano leggere,
l’una con l’altra,
insieme al vento.
Volteggiando su una brezza,
o danzando sopra un ramo,
come amanti,
ballerini fragili e attenti.

Alcune dormono la notte,
in attesa del momento.
Altre la mattina,
covando il puro sentimento,
che, una volta alzatosi il buon vento,
unirà le une e separerà le altre.

Danza, danza, danza!
Sulla scia serpentina e sinuosa
del tempo, del mondo,
nel passeggero autunno…
Finché la tua vita non sarà riarsa,
fino al giorno in cui non seccherai
sotto il sole caldo di un’estate.
O foglia, danzatrice mia bella,
nomade,
sfuggi e non morire mai.

A cura di Franny.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: