La decisione più coraggiosa è essere di buon umore

“La decisione più coraggiosa che prendi ogni giorno è quella di essere di buon umore.” (Voltaire)

Il buon umore, soprattutto in tempi difficili, è come una scritta sulla sabbia di una spiaggia, vicina alla riva. Per quanto distante dal punto che arrivano a bagnare le onde del mare, ogni volta che, nel loro movimento ripetitivo, avanti e indietro, tornano a infrangersi sulla costa, prima o poi la scritta verrà cancellata. Così, anche il nostro buon umore, il nostro spirito di determinazione e lotta nella vita, può giungere spesso a spegnersi. Per riguadagnarlo, bisogna essere decisi, sfidare la rassegnazione e l’amarezza che ci hanno colti e riscrivere la stessa scritta sulla sabbia, magari più in alto, magari in un posto protetto, così che le onde non la distruggano totalmente. Non ci sarà mai, tuttavia, su una spiaggia, posto così distante da non poter essere raggiunto almeno una volta dalle onde del mare. Sì, perché la tempesta porta via tutto, è capace di erodere una spiaggia. L’unica soluzione possibile è allora essere costanti, coerenti, invincibili, rialzarsi ogni giorno con lo stesso proposito nella speranza di realizzarlo, sforzarsi di sorridere un po’ e trovare qualcosa di positivo anche laddove sembra proprio non esserci. Il nostro cuore, quando è attaccato dalla tristezza e dalla paura, è come una spiaggia alla mercé della tempesta e della furia delle onde. Per le difficoltà della vita, è complicato, ma non impossibile, cercare di essere di buon umore tutti i giorni. È fra le scelte più coraggiose che possiamo fare ed è forse la madre di ogni altra decisione qualsiasi che possiamo prendere. Il sorriso e il buon umore ci aiutano a realizzarci pienamente, a essere dove dovremmo essere, ad andare dove dovremmo andare, a fare ciò che dovremmo fare. Ci sono figli che non hanno rincontrato i genitori per anni, e viceversa, pur sapendo dove trovarsi, solo perché, preda di angoscia e tristezza, temevano le conseguenze di un ricongiungimento. Ci sono persone che non hanno realizzato i propri sogni piccoli o grandi, perché non li hanno abbracciati con serenità e si sono lasciati cogliere dalla depressione del momento. Ci sono persone che non hanno mai smesso di invidiare la felicità e i successi altrui, ignorando che il significato di successo non è uno solo ed è diverso per tutti e che la felicità spesso è più che altro una forza interiore, un modo di essere, che ciascuno si può conquistare. Ci sono persone che hanno accumulato con costanza, volendo sempre di più, perché la serenità li aveva abbandonati, senza capire che l’abbondanza sta nella semplicità. Ci sono persone che col loro pessimismo, consapevolmente o meno, si sono autodistrutte lentamente. Quindi, c’è solo una scelta in tutte le sfide della vita: provare a mantenere sempre un po’ di buon umore.

A cura di Franny.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: