Citazioni Merlin

Fan della celebre serie TV britannica Merlin, vogliamo condividere qui alcune fra le più belle citazioni!

Le repliche stanno andando in onda quotidianamente dalle 16:00 alle 19:00, con repliche di più episodi rispetto al solito il sabato e la domenica, su Spike, canale 49.

“Nessun giovane, per quanto straordinario, può conoscere il proprio destino. Non può prevedere che parte avrà nella grande storia che sta per essere narrata. Come tutti, deve vivere per imparare. E così sarà per il giovane mago che sta arrivando alle porte di Camelot, un ragazzo che nel tempo darà vita a una leggenda. Il suo nome… Merlino.” (Incipit Merlin)

“In una terra di miti e in un’era di magia, il destino di un grande regno si poggia sulle spalle di un ragazzo. Il suo nome… Merlino.”

“Deve esserci per forza un altro Artù, perché quello che c’è è un idiota.” (Merlino)

Gwen: “Sono Gwennifer, ma quasi tutti mi chiamano Gwen. Sono la serva di Lady Morgana.”

Merlino: “Piacere, io sono Merlino… anche se quasi tutti mi chiamano idiota.”

Artù: “Andrai in prigione.”

Merlino: “Ma chi ti credi di essere, il Re?”

Artù: “No, sono suo figlio… Artù.”

“Merlino è un prodigio! Ma il prodigio è che lui è un vero… idiota!” (Artù)

Gwen: “Non avreste dovuto rischiare la vita.”

Artù: “Non potevo permettere che ti succedesse qualcosa.”

Artù: “Cosa ne vorresti sapere tu della magia, Merlino?”

Merlino: “Niente.”

“Temo che il popolo mi rispetti solo per via del mio titolo.” (Artù)

“Una soluzione semplice è come una luce nella tempesta.” (Gaius)

“Lo sai quante volte ho dovuto salvare il tuo fondoschiena reale?” (Merlino)

Artù: ” Cosa stai facendo?”

Merlino: “Vengo con voi.”

Artù: “Merlino, è probabile che io muoia.”

Merlino: “Già, forse morirete se io non sarò lì.”

“Nessun uomo merita le tue lacrime.” (Artù)

“Tu sei mio figlio. Ho visto abbastanza in te per sapere che mi renderai orgoglioso.”

Artù: “Se vorrò un servitore nell’altra vita…”

Merlino: “Non contate su di me!”

“Come può una metà odiare ciò che la rende intera?” (Drago)

“Nella vita si ha sempre una scelta, ma a volte è più facile pensare che non ci sia.” (Gwen)

“Il futuro non è ancora delineato. Siamo noi a dargli forma. Sei tu, Merlino, con le tue azioni, con le tue decisioni. Ricordatelo.” (Artù)

“Caro Merlino, la mia vita è prossima alla fine e per gran parte ha avuto ben poco significato. Non molto di me sarà ricordato. Al contrario, Merlino, la tua vita è destinata alla grandezza. Vivi secondo i principi che ti ho insegnato. E credo che in futuro diventerai il più grande mago di tutti i tempi. Conoscerti è stato il mio più grande piacere. E sacrificarmi per te non è che un onore. Tu sei, e sarai sempre, il figlio che non ho mai avuto.” (Gaius)

Merlino: “Vi farà bene. Dovete mangiare.”

Artù: “Perché lo fai? Perché… continui a comportarti da servo?”

Merlino: “È il mio destino. Lo è dal giorno in cui ci siamo conosciuti.”

Artù: “Ho cercato di staccarti la testa con una mazza da guerra!”

Merlino: “E io ve l’ho impedito, usando la magia!”

Artù: “Hai barato!”

Merlino: “Già, mi avreste ucciso.”

Artù: “Avrei dovuto farlo!”

Merlino: “Sono contento che non lo abbiate fatto. Lo faccio… per via di chi siete. Senza di voi, Camelot non è nulla.”

Artù: “C’è stato un tempo in cui era vero, ma non adesso. Ci sono molte persone che possono prendere il mio posto sul trono.”

Merlin: “Non ci sarà mai nessun altro come voi, Artù. E io lo faccio anche … perché siete mio amico e non voglio perdervi!”

Ecco la scena dell’Incipit della serie:

A cura di Franny.

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: